La strategia di San Valentino vincente per il tuo ecommerce

hogan san valentino

La strategia di San Valentino vincente per il tuo ecommerce

San Valentino è una ricorrenza che condiziona con grande forza i trend commerciali. Anticiparli e coglierli può fare la differenza fra una strategia di successo e una fallimentare. Basta vedere i dati che Google Trends ha raccolto nell’ultimo mese: per la query San Valentino si è registrata un’impennata notevole, che ha già raggiunto il picco massimo intorno al 23 gennaio e, dopo una leggera flessione, sta tornando a crescere dal 27 dello stesso mese.

Trends di San Valentino

A confermare questa tendenza una recente ricerca promossa da Bing: secondo il motore di ricerca di casa Microsoft, solo il 54,8% degli adulti americani festeggia San Valentino, ma ciascuno di essi spende molti soldi. Nel 2016, per esempio, sono stati spesi ben 19,7 miliardi di dollari per regali d’amore. A sorpresa, questa immensa mole di denaro non è stata destinata esclusivamente al proprio partner.

bing per san valentino

La strategia marketing di San Valentino

Un mercato vastissimo, dunque, che attende solo di essere raggiunto dalle tue proposte. Giunto a questo punto, gettando l’occhio al calendario, starai pensando che forse ti occorreva una strategia di San Valentino 2017 per il tuo ecommerce. Non temere, però, non è ancora troppo tardi. A tal proposito, ti aiuteremo a creare la strategia che ti farà incrementare le vendite del tuo ecommerce durante la festa degli innamorati. Questa prevede tre strumenti che già sono in tuo possesso:

  • landing page
  • email marketing
  • social marketing

1. La landing page di San Valentino

Sicuramente già saprai cos’è una landing page, ma spiegarlo non è mai abbastanza. Per landing page si intende, letteralmente, una pagina d’atterraggio. Si tratta, cioè, di una pagina del tuo sito internet dove indirizzare gli utenti che cercano specifiche informazioni su un dato argomento. Nel caso specifico, dunque, potresti creare una landing page di San Valentino, dove inserirai informazioni utili per i tuoi potenziali acquirenti durante il periodo di San Valentino. Quali sono le tue migliori offerte in questo periodo? Uno speciale sconto per chi acquista più di un regalo? La spedizione garantita entro il 14 febbraio? Oppure una specifica selezione di prodotti per lui e lei? Se raccoglierai tutte queste informazioni in un’unica pagina, potrai indirizzare l’attenzione degli utenti su di essa, sia attraverso l’email marketing sia attraverso la strategia di social marketing.

La home page di Pandora

Come già saprai, tuttavia, non tutti gli utenti raggiungono il tuo sito attraverso questi due canali. Molti, si spera, accedono anche direttamente alla homepage. In questo caso, è bene considerare l’opportunità di arricchire anche questa pagina con delle informazioni relative alla tua offerta di San Valentino. Dunque, potresti realizzare una semplice call to action che indirizzerà gli utenti verso la landing page di San Valentino. Oppure, potresti pensare a qualcosa di più articolato, come una sezione specifica con alcuni dei prodotti che hai selezionato appositamente per gli innamorati. Allo stesso modo, gli utenti potrebbero accedere al tuo sito senza passare né dalla landing page, né dalla pagina iniziale. Per questi, potresti pensare a un richiamo direttamente nella testata del sito, comune a tutte le pagine. Un tocco romantico al layout del sito, comunque, aiuterà gli utenti a comprendere immediatamente che il tuo ecommerce offre delle offerte di San Valentino.

2. La newsletter di San Valentino

Affinché i potenziali clienti raggiungano la landing page di San Valentino è necessario metterli al corrente delle iniziative che lo shop online ha messo in atto. Creare una newsletter di San Valentino può essere una soluzione, ma attenzione. È più facile che la mail venga cestinata, piuttosto che letta con attenzione. Nella tua newsletter di San Valentino, dunque, poni in gran risalto le migliori offerte, una selezione dei prodotti, eventualmente suddividendoli in prodotti per lui e prodotti per lei.

La newsletter di Amazon BuyVip

A tal proposito, molto importante con l’email marketing è la segmentazione del pubblico. La prima e più semplice riguarda la suddivisione dei destinatari in uomini e donne. Esistono, tuttavia, segmentazioni ben più profonde, che richiedono un’attenta preparazione. Per esempio, potresti inviare una newsletter apposita ai clienti che hanno già acquistato un prodotto in occasione di San Valentino 2016. Oppure, una newsletter apposita può essere inviata ai compratori più prolifici sul vostro shop. Quando la segmentazione raggiunge questo livello, diventa importante anche il timing. Scandisci bene i tempi, specie negli ultimi giorni, quando il senso di urgenza può e deve essere enfatizzato. La prima newsletter, per esempio, può essere indirizzata al pubblico più generico. La successiva può essere rivolta a chi ha già acquistato al San Valentino precedente. E così via, fino a raggiungere i ritardatari.

3. La strategia social per San Valentino

Così come la newsletter, anche un’attenta strategia social per San Valentino può aiutare a incrementare le vendite. Una campagna di promozione sui social, se ben strutturata, può garantire il raggiungimento del target di pubblico che ti sei prefisso. Dunque, spazio alla creatività e all’originalità per colpire i tuoi potenziali clienti. Scegli con attenzione gli hashtag nei quali inserire i messaggi promozionali. Prepara un piano editoriale che scandisca con precisione non solo i tempi, ma anche i canali social che intendi adoperare.

Swatch Campagna Facebook

L’inserzione sponsorizzata di Swatch

In ultimo, ma non meno importante, seleziona con attenzione le sponsorizzazioni che intendi effettuare e il pubblico che intendi raggiungere. Valuta l’opportunità, anche in questo caso, di segmentare il tuo pubblico. Banalmente, inizia col suddividere i messaggi per sesso. Poi, se lo riterrai opportuno, puoi affinare ulteriormente la segmentazione.

Calendario Ecommerce 2017

Se non lo hai ancora fatto scarica il nostro calendario ecommerce 2017, uno strumento che ti consentirà di programmare eventi promozionali in occasione di festività, saldi e molto altro ancora.

Nessun commento

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0