Jacopo Mele: razionalizziamo l’effort per costruire l’e-commerce vincente

ecommerce hub salerno

Jacopo Mele: razionalizziamo l’effort per costruire l’e-commerce vincente

Già programmatore a 7 anni, web designer a 12 e a 16 autore di app, Jacopo Mele è oggi un digital life coach. Insegna, cioè, alle aziende come migliorare la propria reputazione online. All’Ecommerce HUB, Mele ascolterà gli altri interventi prima di suggerire come razionalizzare lo sforzo per la realizzazione del proprio e-commerce.

Jacopo Mele

Chi può avvicinarsi al commercio elettronico? Perché dovrebbe farlo?

Il bello del commercio elettronico è che le aziende possono approcciarlo senza particolari problemi. A dirla tutta, penso che tutte dovrebbero farlo. L’e-commerce è un’estensione naturale della propria attività e sono molti i motivi per cui si può pensare di aprire un canale elettronico. Farlo permette di implementare la propria offerta garantendo un’esperienza completa ai clienti.

Quanto è importante la formazione nel commercio elettronico?

Per affrontare il commercio elettronico, così come altre attività, è importante la formazione ed è fondamentale essere curiosi. In questo ambito può rivelarsi utile conoscere chi già opera nell’e-commerce, scoprire nuovi aree di mercato e non lasciarsi intimorire dalle novità.

Di cosa parlerai all’Ecommerce HUB?

Sarò presente all’Ecommerce HUB in qualità di connettore: ascolterò con attenzione i racconti degli invitati cercando in questi dei motivi di fattibilità. Immagino che le esperienze e le storie che saranno presentate in quest’occasione dimostreranno chiaramente che per fare e-commerce è necessario un buon effort, calibrato e prioritizzato. Il mio compito sarà proprio quello di suggerire come farlo al meglio.

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.