Ivan Cutolo: la mia ricetta per un e-commerce di successo

ecommerce hub salerno

Ivan Cutolo: la mia ricetta per un e-commerce di successo

Esperto di SEO e SEM, Ivan Cutolo da sempre dedica particolare attenzione al mondo del commercio elettronico. All’Ecommerce HUB illustrerà come organizzare il sito del proprio e-commerce. Intanto, però, mette in guardia: per un e-commerce di successo occorrono tempo, budget e conoscenza del settore.

Ivano Cutolo

Chi può avvicinarsi al commercio elettronico? Perché dovrebbe farlo?

Al commercio elettronico possono avvicinarsi tutti quelli che hanno voglia di investire nel mondo della rete, senza nessuna selezione.

Chiaro che, chi si avvicina al settore, pensando che sia facile, veloce, dai guadagni sicuri, deve un attimo rivedere le posizioni. Investire nel commercio elettronico significa valutare e tener presenti dei fattori:

  • Tempo a disposizione: molti lo considerano, in virtù di una concezione semplicistica dell’e-commerce, un secondo lavoro, o un passa tempo, chiarisco sempre a chi mi chiede consigli, che è un lavoro a tempo pieno.
  • Budget a disposizione: è vero che molti CMS sono gratuiti, ma per avere un sito efficiente, funzionale, che possa convertire, ci sono dei costi da affrontare. Un progetto di e-commerce, va legato ad un piano di marketing, le due cose non sono divisibili, secondo me.
  • Conoscere il settore: a volte ci si improvvisa commercianti, spesso si pensa che online si possa vendere tutto, magari sarà anche così, ma se non conosciamo quello che vendiamo, non abbiamo idea di come consigliare il cliente, quasi sicuramente il nostro progetto fallirà.

Per quanto riguarda il perché, il digitale è un mercato che per fortuna in Italia, non è saturo, anzi è in crescita, e può essere valutato come una buona opportunità di costruirsi un lavoro. C’è spazio per vendere prodotti online, ed investire, ricordatevi che non esistono solo il fashion, i viaggi e la tecnologia.

Quanto è importante la formazione nel commercio elettronico?

La formazione è importante sempre. Approfondire, aggiornarsi, leggere va fatto per ogni settore, più si studia, più si migliora, e più si cresce è conseguenziale. Questo discorso vale anche per l’e-commerce, sia che si cerchi di formarsi da autodidatti, sia che si cerchi una formazione personalizzata seguendo dei workshop o dei corsi, importante è avere consapevolezza di quello che stiamo facendo, anche per scegliere i propri collaboratori.

Di cosa parlerai all’Ecommerce HUB?

Parlerò di e-commerce. 🙂

A parte gli scherzi, uno dei problemi che riscontro è la difficoltà di organizzare il sito, in un percorso dalle categorie al prodotto, che sia lineare ed efficace, evitando che l’utente si perda. Per cui proverò a spiegare questo: come strutturare uno shop, gradito all’utente e a Google.

1 Comment

0