Il trend del Buy Now Pay Later in Campania: dopo Napoli sono Caserta e Salerno le città con più richieste di finanziamenti a rate online

report regioni 2022 buy now pay later

Il trend del Buy Now Pay Later in Campania: dopo Napoli sono Caserta e Salerno le città con più richieste di finanziamenti a rate online

Secondo i dati dell’Osservatorio Soisy, dopo Napoli, le province campane i cui abitanti hanno pagato di più a rate online sono Caserta e Salerno: i valori in euro delle richieste sono rispettivamente di 634.616€ e 595.919€. Chiudono la classifica Avellino e Benevento.

A livello nazionale e in termini assoluti, la Campania è la terza regione in cui è più diffuso il pagamento rateale online, dopo Lombardia e Lazio, con un totale di richieste per 2,9 milioni di euro e un carrello medio di circa 746€

Sono Caserta e Salerno le province campane, dopo Napoli, ad aver richiesto più pagamenti dilazionati online nel 2021. Se il capoluogo traina la classifica con 1,24 milioni di euro di finanziamenti, gli acquirenti casertani e salernitani fanno richieste rispettivamente di 634.616€ e 595.919€. A seguire troviamo Avellino e Benevento. Il carrello medio in Campania è di circa 746 euro, con un picco a Caserta, Avellino e Benevento, mentre è più basso a Salerno e Napoli.

Questo è quanto emerge dall’indagine dell’Osservatorio Soisy, azienda fintech che opera nel mondo dei servizi finanziari offrendo pagamenti rateali da 3 rate in su, finanziati da investitori privati attraverso il P2P lending. Attraverso il suo DataLab, l’azienda ha creato una mappa interattiva dell’Italia – per ora in fase beta – con cui visualizzare le regioni e le province italiane in cui si paga a rate, mostrando cosa si acquista in maniera dilazionata e per quali importi, così da fornire uno spaccato sulle abitudini di spesa rateizzate e relativi impatti sui portafogli delle famiglie italiane. Sono stati analizzati 960 e-commerce che hanno realizzato almeno una vendita a rate nel 2021 tramite Soisy e più di 38.000 acquirenti online che, una o più volte nello scorso anno, hanno usufruito del pagamento dilazionato.

A CASERTA IL CARRELLO MEDIO PIÙ ALTO

Il carrello medio degli acquirenti campani che scelgono di richiedere un pagamento dilazionato online con Soisy è di 746€ a livello regionale. Per quanto riguarda le città troviamo Caserta, Avellino e Benevento con una spesa media rispettivamente di circa 792€, 778€ e 772€. Le province di Salerno e Napoli hanno invece il carrello medio più basso, di 732€ e 722€.

IL NUMERO DI RATE PREFERITO DAGLI ACQUIRENTI CAMPANI

A livello nazionale la domanda di rateizzazione dei pagamenti non si differenzia molto, anzi è abbastanza univoca e si assesta sulla durata annuale, pari a 12 mensilità e anche in Campania è la scelta prediletta. La possibilità di andare oltre un piano di massimo tre rate offerto da altri operatori del BNPL consente, con il modello di Soisy, di finalizzare l’acquisto di beni di valore più elevato e prodotti e servizi con una dilazione a medio-lungo termine.

GLI ACQUIRENTI CHE SCELGONO IL PAGAMENTO A RATE

I consumatori campani che prediligono il pagamento dilazionato hanno una fascia d’età compresa tra i 42 e i 43 anni: la provincia di Caserta ha gli acquirenti più giovani, con un’età media di 42 anni, mentre Benevento i più maturi, con una media di 43 anni. Sebbene la presenza di Soisy risulti equidistribuita su e-commerce che si rivolgono indistintamente a un target maschile e femminile, nel 67% dei casi, a livello nazionale, sono gli uomini a richiedere e ottenere un pagamento digitale dilazionato. Si distinguono Avellino e Salerno con rispettivamente il 30,52% e il 29,15% di donne che hanno richiesto un finanziamento a rate, mentre risulta una scelta meno frequente per il target femminile di Napoli (28,99%), Benevento (28,70%) e Caserta (28,21%).

Soisy, per i clienti finali, è uno strumento di pagamento rateale per e-commerce da 3 rate in su, fino a 15.000 euro di finanziamento, con prima rata dopo 30 giorni, e possibilità per l’e-commerce di scegliere tra tasso zero (ottimizzare conversioni) e tasso standard (minimizzare i costi). Tra gli oltre 1.000 merchant che hanno già scelto Soisy ci sono Technogym, Treccani, Emma Materasso, EF Viaggi, Agrieuro. Soisy inoltre, per gli e-commerce che integrano il pagamento rateale nel proprio checkout, è una soluzione di pagamento dilazionato che li aiuta ad aumentare le conversioni e le vendite, contribuendo così alla crescita anche di business locali che operano, attraverso gli store digitali, su tutto il territorio nazionale; alcuni brand del territorio che hanno scelto Soisy per dilazionare i propri carrelli sono: Ceramic Store, Salerno Casalinghi, Gioielleria Lucchese, Gloria Store, C-CUBO.

Tutti i dati di Soisy sono disponibili di seguito:

Tab. 1

 

Città

Totale pagato a rate in euro

Numero pagamenti rateali

Carrello Medio

Percentuale richieste di finanziamento da donne

Età media

Napoli

€1,241,474

1.718

€722,63

28,99%

43,60

Caserta

€634,614

801

€792,28

28,21%

42,14

Salerno

€595,919

813

€732,99

29,15%

43,37

Avellino

€297,943

344

€778,91

30,52%

43,16

Benevento

€166,877

216

€772,58

28,70%

43,86

Tab. 2

 

Classifica delle regioni per spesa pro capite per acquisti online a rate

Classifica delle regioni per spesa totale in acquisti online a rate in termini assoluti

Posizione

Regione

Posizione

Regione

Importo

1

Sardegna

1

Lombardia

€5.494.477

2

Valle d’Aosta

2

Lazio

€4.425.621

3

Abruzzo

3

Campania

€2.906.829

4

Lazio

4

Sicilia

€2.736.518

5

Calabria

5

Piemonte

€2.329.789

6

Basilicata

6

Emilia-Romagna

€2.283.128

7

Sicilia

7

Veneto

€2.278.718

8

Marche

8

Puglia

€1.816.489

9

Lombardia

9

Toscana

€1.800.702

10

Piemonte

10

Calabria

€1.390.422

buy now pay later report regioni 2022