Mirko Pallera

Mirko Pallera

CEO @ Ninja Marketing and Ninja Academy

Mirko Pallera, fondatore di Ninja Marketing e Ninja Academy, è considerato una delle menti più fervide e rivoluzionarie del marketing contemporaneo.

Imprenditore, sociologo e digital strategist per grandi brand fra cui Barilla, Telecom, Unilever e Banca Mediolanum si definisce un “innovatore sociale” con la missione di migliorare il mondo grazie alla comunicazione delle aziende. È co-autore del best seller “Marketing Non-Convenzionale: viral, guerrilla, tribal e i 10 principi del marketing postmoderno” edito dal Sole 24 ORE. E’ membro dello IADAS di New York (International Academy of Digital Arts & Sciences) e ambasciatore italiano dei Webby Awards, considerato l’Oscar del Web.

Il suo ultimo libro “Create! Progettare idee contagiose (e rendere il mondo migliore)” pubblicato da Sperling & Kupfer, l’editore della Mucca Viola di Seth Godin, introduce in Italia l’archetypal branding e un approccio “spirituale” alla comunicazione commerciale. E’ amante del surf da onda e del Tai Chi Chuan, arte marziale cinese.

Intervento

12:30 – 13:15 | Round Table
ECOMMERCE E NEW RETAIL: 5 VISIONI A CONFRONTO

Commercio e marketing, già da qualche tempo, hanno smesso di essere declinati tra online e offline e le strategie sono sempre più univoche e onnicomprensive. I nuovi modelli organizzativi prevedono sempre più la fusione fra il commercio online e quello negli store fisici, dando vita a realtà ibride, veloci e innovative. Il futuro, dunque, non è fatto di nuovi canali di vendita, ma di nuove esperienze di acquisto. Un’esperienza in cui la vendita rappresenta solo una parte infinitesimale della relazione con il cliente. La vera sfida, dunque, risiede nella capacità di aumentare e qualificare i punti di contatto coi clienti, seguendoli lungo il percorso decisionale e valorizzando il capitale di informazioni disponibili. Omnicanalità ed esperienza, flessibilità e innovazione, trasformazione digitale e analisi, dunque, saranno i temi su cui si sta concentrando e dovrà concentrarsi l’attenzione.

0